Quando il meteo sbaglia

Stefano manduzio

Stefano manduzio

Fotografo & Videomaker

Quando il meteo sbaglia

A volte capita che le previsioni meteo sbagliano e il giorno del servizio fotografico il cielo è nuvoloso invece che azzurro pieno di belle nuvolette calde. Nessun problema. Come dicevo in un articolo precedente lo scatto rappresenta il 50-60% del lavoro. Il resto avviene al computer dove possiamo apportare molte modifiche.

Però attenzione, ci tengo a fare una precisazione tecnica: utilizzare Photoshop non significa alterare, manipolare, falsificare l’immobile. Con la post produzione possiamo accendere il televisore, il caminetto, sostituire i quadri, aggiungerne di nuovi, togliere qualche crepa dal muro e cambiare il cielo.

La casa resta la stessa, l’unica cosa che cambia è il momento non appropriato dal punto di vista meteo.

Ho creato nel tempo un archivio fotografico di cieli dove attingo in base alla situazione perchè è importante considerare anche l’orario in cui si fotografa e la disposizione della casa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Print
On Key

Related Posts

Perchè utilizzo il flash

Semplicemente perchè non mi accontento di mettere la Nikon sul cavalletto e scattare 4-5 foto con esposizione differente e unirle in HDR. Non ho nulla

Fotografia e creatività

Nella mia ormai lunga esperienza fotografica ma anche di vita ho imparato che a volte va bene usufruire di situazioni comode e automatiche che non

Training di volo con drone

Ogni volta che abbasso le leve del radiocomando verso il basso e si accendono i motori devo ammettere che avverto una piccola stretta allo stomaco,

Keep in touch

339 680 2211

available 24h